Viktor Korniyenko CC

Progetto: MAIS

MAIS Onlus è un’associazione di volontariato laica nata nel 1987, che si occupa di Sostegno a Distanza finalizzato all’istruzione come strumento principale dell’autosviluppo di un popolo.
Il nostro motto è infatti: chi sa di più, lotta meglio.

MAIS Onlus sostiene oggi più di 1.000 bambini, 4 case famiglia, una clinica e una fattoria.

Con i nostri progetti in Africa, India, Sudamerica ci occupiamo di Istruzione ma non solo.
Protezione, Salute e Lavoro
sono i nostri altri obiettivi:
– Case famiglia per accogliere e curare bambini malati di AIDS o orfani;
Lotta a AIDS, tubercolosi e tumori femminili, campagne di vaccinazione e ambulatori odontoiatrici per promuovere salute e prevenzione;
– Decine di corsi professionali ogni anno per fornai, parrucchieri, assistenti sanitarie, ceramiste, programmatori software, agricoltori, allevatori.

MAIS Onlus riceve donazioni principalmente da privati e da eventi di raccolta fondi.
Organizziamo visite guidate, corsi di yoga, corsi di cucina, cene di beneficienza, mercatini, serate a teatro.
Si può contribuire anche devolvendo il 5×1000 oppure scegliendo i nostri regali solidali: l’artigianato locale proveniente dai paesi in cui operiamo, i cesti di natale con prodotti biologici o le bomboniere realizzate dalle donne del progetto in Argentina.
Contiamo sulla collaborazione di 10 referenti locali, 40 volontari e oltre 2.000 tra soci e aderenti in tutta Italia.

Grazie a questo sforzo il 90% dei fondi raccolti è effettivamente destinato ai progetti e solo il 10% viene trattenuto per i costi di gestione.

L’associazione opera nel rispetto dei principi indicati nelle “Linee Guida per il Sostegno a Distanza di minori e giovani” emanate dall’Agenzia per le Onlus garantendo ai sostenitori trasparenza e informazioni chiare e complete sul contributo versato e ai beneficiari qualità nei progetti, collaborazione con le istituzioni pubbliche locali e totale rispetto delle differenze culturali.

MAIS Onlus aderisce inoltre al coordinamento per il sostegno a distanza La Gabbianella onlus.

www.maisonlus.org









Il 17 Gennaio 2020 MAIS Onlus ha improvvisamente perso il suo amato Presidente, il dott. Pietro Carta, detto Piero.

Noi di Obiettivo Solidarietà ce lo ricordiamo quando, pochi mesi prima, era venuto in Banca d'Italia a proporre iniziative di volontariato aziendale in collaborazione con MAIS.

Pochi giorni dopo la sua scomparsa, MAIS Onlus ha pensato ad un’iniziativa che accompagnasse nel tempo il suo ricordo in maniera concreta e tangibile, come nel suo stile.

Chi ha avuto il piacere di frequentarlo e di esserne amico, sa che Piero è stato molto attivo nel suo impegno sociale e in particolare nel sostegno agli studenti universitari, un tema che gli è sempre stato molto a cuore e al quale egli stesso aveva destinato un lascito testamentario.

Ha quindi deciso di istituire un fondo destinato all'erogazione di borse di studio per i ragazzi che, cresciuti grazie al sostegno a distanza di MAIS, scelgono di intraprendere studi universitari.

Il fondo si chiama "I ragazzi di Piero": ogni anno, in occasione dell'anniversario della sua scomparsa, MAIS Onlus proporrà un’iniziativa di raccolta fondi per alimentarlo.

Anche le tre degustazioni on-line denominate CONDIVINIAMO, che abbiamo organizzato nell'ambito del volontariato aziendale della Banca d'Italia, sono servite per alimentare questo fondo.

Alla memoria di Piero è stata anche dedicata una struttura in Madagascar destinata ad ospitare gli studenti universitari.

Gli amici di Tetezana Onlus l'hanno ristrutturata con il contributo del MAIS, della Tavola Valdese e di Obiettivo Solidarietà che ha versato 5000 euro. Si chiama proprio "Casa di Piero": pur di completarla in tempo per l'anniversario (17 gennaio) hanno raddoppiato i turni di lavoro! Ci ha fatto piacere vedere il nostro logo raffigurato proprio all'entrata!

Tutti i dettagli sul sito del MAIS

Puoi dare il tuo contributo al fondo con un versamento, indicando nella causale “I ragazzi di Piero”

 

Il MAIS ha realizzato splendide mascherine in tessuto etnico in cotone, lavabili, igienizzate e confezionate in bustine trasparenti protettive. Sono un prodotto artigianale privo di certificazione CE.

Possono essere un regalo simpatico, con l'augurio che passino presto di moda!

Sono disponibili anche in altre fantasie.

Offerta minima di 5 euro ciascuna: il ricavato ovviamente va a favore dei progetti del MAIS.

Per informazioni e prenotazioni:

06/7886163 - 338/3616750

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.maisonlus.org

Vi ricordiamo che è ancora in corso la campagna Emergenza senza confini, a cui è possibile aderire cliccando su

https://www.gofundme.com/f/emergenzasenzaconfini

ancora più urgente considerato l'aggravarsi della situazione COVID-19 nei paesi dove è presente il MAIS, in particolare in Brasile!

 

Se pensi che per noi il Covid-19 sia un’emergenza importante, immagina quanto può essere tragica per i nostri bambini che vivono in Africa, Sudamerica e India…

Sono bambini “sopravvissuti” già al loro stesso destino, sottratti ai pericoli della strada per essere accompagnati a una vita “normale”, bimbi a cui l’aiuto dei nostri sostenitori ha regalato finora istruzione, cibo, cure mediche e ospitalità.

L’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio le Comunità in cui vivono.  389 milioni di bambini nel mondo fanno affidamento sul pasto nelle scuole per il loro sostentamento quotidiano* e la chiusura dell’attività didattica rischia di trasformarsi in un’emergenza alimentare. In questi numeri ci sono anche i nostri bambini!

Il MAIS ha appena lanciato una raccolta fondi straordinaria: dona ora su

Vai all'inizio della pagina