Viktor Korniyenko CC

Il 17 Gennaio 2020 MAIS Onlus ha improvvisamente perso il suo amato Presidente, il dott. Pietro Carta, detto Piero.

Noi di Obiettivo Solidarietà ce lo ricordiamo quando, pochi mesi prima, era venuto in Banca d'Italia a proporre iniziative di volontariato aziendale in collaborazione con MAIS.

Pochi giorni dopo la sua scomparsa, MAIS Onlus ha pensato ad un’iniziativa che accompagnasse nel tempo il suo ricordo in maniera concreta e tangibile, come nel suo stile.

Chi ha avuto il piacere di frequentarlo e di esserne amico, sa che Piero è stato molto attivo nel suo impegno sociale e in particolare nel sostegno agli studenti universitari, un tema che gli è sempre stato molto a cuore e al quale egli stesso aveva destinato un lascito testamentario.

Ha quindi deciso di istituire un fondo destinato all'erogazione di borse di studio per i ragazzi che, cresciuti grazie al sostegno a distanza di MAIS, scelgono di intraprendere studi universitari.

Il fondo si chiama "I ragazzi di Piero": ogni anno, in occasione dell'anniversario della sua scomparsa, MAIS Onlus proporrà un’iniziativa di raccolta fondi per alimentarlo.

Anche le tre degustazioni on-line denominate CONDIVINIAMO, che abbiamo organizzato nell'ambito del volontariato aziendale della Banca d'Italia, sono servite per alimentare questo fondo.

Alla memoria di Piero è stata anche dedicata una struttura in Madagascar destinata ad ospitare gli studenti universitari.

Gli amici di Tetezana Onlus l'hanno ristrutturata con il contributo del MAIS, della Tavola Valdese e di Obiettivo Solidarietà che ha versato 5000 euro. Si chiama proprio "Casa di Piero": pur di completarla in tempo per l'anniversario (17 gennaio) hanno raddoppiato i turni di lavoro! Ci ha fatto piacere vedere il nostro logo raffigurato proprio all'entrata!

Tutti i dettagli sul sito del MAIS

Puoi dare il tuo contributo al fondo con un versamento, indicando nella causale “I ragazzi di Piero”

 

Vai all'inizio della pagina