Alla fine del 2021 le Organizzazioni sindacali presenti in Banca d'Italia hanno promosso un’iniziativa di solidarietà a favore della popolazione di Haiti colpita dal terremoto.

Ben 176 colleghi hanno aderito, permettendoci di raccogliere ben 21.594,43 euro!

Con questa somma Maurizio Barcaro, che ha creato una missione laica a Port-au-Prince sostenuta da anni dalla nostra associazione, ha realizzato ben otto casette per altrettante famiglie rimaste senza casa a causa del terremoto nella località L'Asile, a 200km dalla capitale.

Su ciascuna casa è stata apposta una targa che ricorda che la costruzione è stata finanziata dai dipendenti della Banca d'Italia.

 

I 176 sostenitori, se vorranno, potranno ricevere le schede complete sulle famiglie beneficiarie, che abbiamo sintetizzato nella foto-gallery qui sotto.

Maurizio ci ha tenuti aggiornati sull'andamento dei lavori (vedere gli articoli precedenti sul nostro sito) ed era pronto per festeggiare con noi, in videochiamata, l'inaugurazione delle case che sono già state consegnate alle famiglie.

Purtroppo nel frattempo la situazione socio-economica ad Haiti si è aggravata, c'è in corso una vera e propria guerriglia a pochi chilometri dalla sua missione (vedere lettera allegata), quindi non sappiamo quando potremo vederci.

Potete intanto leggere gli aggiornamenti che ci manda periodicamente (l'ultimo è datato 24 ottobre 2022).

Nonostante la gravità della situazione, le sue lettere si concludono spesso con parole di speranza, e anche noi speriamo di rivederlo presto in videoconferenza Zoom!

Lettera del 27 settembre

Lettera del 13 ottobre

Lettera del 24 ottobre

 

Se volete continuare a sostenere Maurizio e le sue iniziative, inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il modulo di adesione, firmato e scannerizzato, indicando come progetto "Haiti".

 

 


 

5 per 1000

Dai una mano alla solidarietà, scrivi 97426400582 sulla tua dichiarazione dei redditi.

Vai all'inizio della pagina