Viktor Korniyenko CC

Se pensi che per noi il Covid-19 sia un’emergenza importante, immagina quanto può essere tragica per i nostri bambini che vivono in Africa, Sudamerica e India…

Sono bambini “sopravvissuti” già al loro stesso destino, sottratti ai pericoli della strada per essere accompagnati a una vita “normale”, bimbi a cui l’aiuto dei nostri sostenitori ha regalato finora istruzione, cibo, cure mediche e ospitalità.

L’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio le Comunità in cui vivono.  389 milioni di bambini nel mondo fanno affidamento sul pasto nelle scuole per il loro sostentamento quotidiano* e la chiusura dell’attività didattica rischia di trasformarsi in un’emergenza alimentare. In questi numeri ci sono anche i nostri bambini!

Il MAIS ha appena lanciato una raccolta fondi straordinaria: dona ora su

In Brasile, a Valença MAIS Onlus ospita ogni giorno 100 studenti con attività di doposcuola e con un pasto completo quotidiano. Giovina, la nostra referente, ci racconta che da quando è iniziata la crisi la mensa continua a preparare pacchi viveri da distribuire nelle case, non solo per i bambini del nostro doposcuola ma per l’intera famiglia.

Non la ferma il limite del distanziamento sociale, l’alternativa per i suoi bambini è la fame!

Anche Jackie dal Sudafrica ci scrive, alternando raccomandazioni per la nostra vita e preoccupazione per i bambini. L’emergenza ha fatto sospendere le attività ma che destino aspetta i ragazzi abbandonati per strada, tra violenza e miseria? Anche lei ha deciso di reagire per limitare in qualche modo il disastro a cui si andrebbe incontro, ma non ha i mezzi per affrontare questa situazione straordinaria.

Lo stesso sgomento si replica su tutti i Progetti: in Argentina, in India, in Madagascar, dove tra l’altro, per la terribile legge della speculazione, la crisi si è associata all’aumento scandaloso del prezzo del riso.

Il MAIS sta facendo di tutto per aiutarli ma è chiaro che servono sforzi aggiuntivi ai quali non si riesce a fare fronte.  L’emergenza ha costretto il MAIS ad annullare gli eventi e le iniziative della primavera (Maratona, Iniziativa Rete del dono, Cena Sudafrica e Convegno annuale); eventi che in anni “normali” rappresentano per MAIS Onlus circa il 40% della raccolta fondi annuale. 

Il nostro obiettivo è essere vicini ai nostri ragazzi ancora una volta, grazie al tuo aiuto.

Con questa donazione straordinaria ci aiuterai a garantire cibo e a programmare iniziative di continuità scolastica per tenere in esercizio gli studenti e limitare il pericolo di abbandono scolastico.


Se preferisci effettuare un bonifico bancario:  

MAIS Onlus
IBAN: IT78 F030 6909 6061 0000 0002 789
causale: Emergenza Covid-19


*Dati UNRIC Italia  - Rapporto Covid-19 Impatto sull’infanzia

5 per 1000

Dai una mano alla solidarietà, scrivi 97426400582 sulla tua dichiarazione dei redditi.

Vai all'inizio della pagina